08 settembre 2017

Straordinario film sulla tratta di esseri umani tra Libia e Italia. Un funzionario del governo italiano viene spedito in Libia per convincere alti funzionari libici, politici e militari, a collaborare con il governo per fermare il traffico di migranti e creare un hot spot per l’accoglienza dei migranti in Libia. In cambio può offrire grossi aiuti economici da parte dell’Unione europea. Inevitabilmente, si trova di fronte a rivalità feudali, corruzione, brutalità ed essenzialmente al fatto che gli stessi potenti con i quali deve trattare sono complici del lucroso traffico di esseri umani. Intanto deve affrontare un diffìcile e penoso problema etico personale che rischia di minare la sua integrità professionale e quindi la sua credibilità. Un film di grande lucidità e realismo, girato splendidamente e con un gruppo di attori di indiscutibile talento e impeccabile professionalità. Si tratterà pure di fiction, ma rispecchia spietatamente la tragica complessità della situazione libica e le enormi difficoltà politiche, militari, economiche e anche morali da affrontare per porre fine al traffico di esseri umani a cui assistiamo in questi anni.

Internazionale

Paul Bompard

Share →