tratto

Cerca un articolo

LA REPUBBLICA – ROMA, AL VIA LA NOTTE BIANCA. ATTESI 2 MILIONI DI PERSONE

Le Notti Bianche si stanno moltiplicando a decine: non c'è città o paese che non ceda al fascino di una lunga notte insonne sotto la luna piena. Ma la città che ci ha creduto di più dall'inizio è stata Roma, che quest'anno ha inaugurato un'anteprima, "Aspettando la Notte Bianca", che già da ieri notte ha riempito di folla strade, piazze, musei e negozi di Roma. E per questa notte si aspettano nella capitale più di due milioni di persone. A vegliare su di loro il prefetto Achille Serra ha sguinzagliato un esercito di 2000 uomini che saranno coordinati da una speciale unità interforce nella sala operativa della Questura, a cui saranno affiancati 1000 vigili urbani. Chiusura alle auto di tutto il centro storico fino alle 6 di mattina. Ci si potrà spostare solo con bus e metro, i cui orari sono stati prolungati si potrà viaggiare tutta la notte con un unico biglietto da 1 euro.
Quanto agli eventi, quest'anno c'è davvero l'imbarazzo della scelta: ne sono stati allestiti almeno 400 ai quali si vanno aggiungendo di ora in ora quelli che sorgono spontaneamente dalla creatività di organizzazioni, centri culturali e sportivi, semplici cittadini. Saranno in molti a voler andare a vedere da vicino, al Vittoriano, la mitica Coppa vinta dall'Italia ai mondiali di calcio: si prevedono ingorghi. Ma saranno affollati, come negli altri anni, anche i 50 musei in cui si potrà entrare gratis, insieme ai Fori, le Terme di Caracalla, i mercati di Traiano, l'Ara Pacis. Gratuita la grande mostra al Vittoriano sul papà di Corto Maltese, il disegnatore Hugo Pratt. Aperta e gratuita ma solo su prenotazione la Galleria Borghese.
Il gazometro trasformato in un Luxometro da chilometri di fibre luminose si vedrà da tutta la città. Ma il cuore della festa, come sempre, sarà la piazza del Campidoglio: in questo straordinario palcoscenico danzeranno alle 21 le etoile Roberto Bolla e Alessandra Ferri sulle musiche di Romeo e Giulietta, poi, verso le 22,30, sarà la volta di Gianni Morandi e della sua chitarra, seguito da Gigi Proietti che dalla mezzanotte affabulerà il pubblico dei nottambuli.
Carla Fracci festeggerà il suo compleanno danzando nel cortile di palazzo Valentini in tre spettacoli, dalle 22,30 alle 3 di notte. I cortili del centro storico si trasformeranno in teatri all'aperto in cui verranno letti da una piccola pattuglia di grandi attori brani di poesia. Piera degli Esposti reciterà dagli spalti di Castel San'Angelo nell'allestimento di Indovini di nuvole che tramuterà il castello di Roma in quello di Praga.
Alla Casa del Jazz una lunga no stop con i migliori musicisti romani renderà omaggio a Miles Davis, mentre a piazzale Tiburtino ci sarà il rapper Caparezza. Cinema all'isola Tiberina ma anche in molte sale che proietteranno maratone di film. E la periferia si animerà di musica e di teatro: Ascanio Celesini, Moni Ovadia, Marco Paolini, Andrea Rivera e i Téte de Bois saranno a piazza Cinecittà con "Notte di Lotte". Giorgio Albertazzi reciterà nell'Area Sacra a largo Argentina La morte di Cesare e i gatti di Toni Crais alle 23. Alle 6 di mattina, dalla terrazza del Pincio, Vinicio Capossela saluterà l'alba e la chiusura della Notte Bianca.

Cerca un articolo