tratto

Riviera del Brenta, 8 luglio 2015

 

Sabato 26 settembre in via Seriola a Dolo alle ore 17.15

Natalino Balasso, Gualtiero Bertelli e Marco Paolini tutti insieme per un evento a favore della Riviera del Brenta ferita lo scorso 8 luglio dalla terribile tromba d'aria.

Sono passati più di due mesi, i riflettori della cronaca si sono spenti, la solidarietà c’è stata ma per chi ha subito gravi danni è importante adesso non essere lasciati soli.
Non serve solo a loro, serve a tutti noi dimostrare di sentirsi parte di un territorio non perché residenti, ma perché abitanti, vicini di casa, concittadini.

Serve a ciascuno per comprendere quanto possano essere fragili le nostre sicurezze di fronte a eventi estremi, come i cambiamenti climatici, e di quanto sia indispensabile prenderci cura l’uno dell’altro e del territorio che abitiamo.
Ci sono state altre iniziative, tutte lodevoli. Questa non vale più delle altre, ma farla a questa distanza di tempo serve a rinnovare l’impegno reciproco, a non lasciare indietro nessuno e allargare lo sguardo.
Un pomeriggio insieme per parlare, ascoltare, suonare in compagnia.
Ingresso con offerta libera, il ricavato servirà a sostenere le famiglie colpite dalla terribile tromba d’aria che l’8 luglio 2015 si è abbattuta sulla Riviera del Brenta.

Serve l’aiuto di tutti per aiutare chi ha avuto più sfortuna e dunque offerta libera, ma obbligatoria!

Il ricavato sarà gestito dal Comitato Opzione Zero che si impegna a coordinarne l’utilizzo secondo le richieste e le necessità.

INFO www.opzionezero.org/rdb8715/

in collaborazione con
AVPA Croce Verde Marcon, ArteVen, Comune di Dolo Assessorato alla Cultura, La Piccionaia, Teatro Stabile del Veneto, Begriff, Bozzolan & Santello, Centro Musica, Charta Bureau, Eumek, Lavanderia Nalin, Sebach, Veprint,Andrea Cracas, Ing. Guido Bertoldo, Ing. Filippo Vigato

supporto
La Fornace, Mira On Air Festival