tratto

Cerca un articolo

Su La7 i Miserabili di Marco Paolini

Quello che eravamo e quello che siamo diventati. A raccontare le metamorfosi della società italiana ci pensa Marco Paolini, lunedì 9 novembre alle 21.30, ancora una volta su La7.
Si fa sempre più forte il legame con La7 è un'amicizia che dura ormai da tempo e, a intervalli regolari, permette al pubblico televisivo di assistere agli spettacoli dell'attore-autore veneto. Dopo i successi de Il Sergente, Album d’Aprile, Chi ga vinto, La Macchina del Capo e Il Milione-quaderno veneziano - presentato all'ultima Mostra del cinema di Venezia e andato in onda proprio in quei giorni di inizio settembre – Paolini porta in televisione Miserabili. Io e Margaret Thatcher, uno spettacolo fatto di parole, immagini, suoni, suggestioni. L'ennesimo evento speciale di La7 che lo vedrà protagonista in scena con i suoi inseparabili compagni di viaggio, i Mercanti di Liquore. Miserabili è un racconto in forma di ballata sulla metamorfosi della società italiana (e non solo) dagli anni Ottanta fino ad oggi. Lunedì 9 novembre l’attore-autore proporrà dunque il suo lavoro teatrale, ma in una versione inedita, riadattata e aggiornata anche alla luce delle evoluzioni socio-economiche in atto. L’evento verrà trasmesso senza intervalli pubblicitari in diretta dal porto di Taranto, porta d’Oriente per lo scambio di merci tra il mercato asiatico e l’Europa. Un palinsesto dedicato introdurrà lo spettacolo di Paolini: alle 14 il film Grazie Signora Thatcher di Mark Herman, premio César nel 1998 dalle 16 alle 19 Atlantide sarà incentrato sul 20esimo anniversario
della caduta del Muro di Berlino. Alle 20.30 una puntata speciale di un’ora di 8 e mezzo, con Lilli Gruber. Per chi desidera partecipare alla serata dal vivo, l’ingresso è a pagamento (10 euro). A causa del limitato numero di posti a disposizione la prenotazione è obbligatoria ed è necessario registrarsi. Tutte le informazioni su prenotazioni e registrazione sul sito: www.marcopaolini.info.
Buona visione.

Cerca un articolo