tratto

Cerca un articolo

BRESCIA OGGI – Il Sergente di Paolini: successo ad alta quota

Sono saliti in oltre mille, e tra loro anche un reduce della campagna di Russia classe 1922 (tradotto in anni: 84), al rifugio Bozzi, per applaudire "Il Sergente" scritto e interpretato da Marco Paolini, ispirato a "Il Sergente nella neve" di Mario Rigoni Stern.
A quota 2.500, lo spettacolo mattutino e' stato commovente ed applaudito a piu' riprese. Quando e' iniziata la rappresentazione, poco dopo le otto, la temperatura era di pochi gradi sopra lo zero e gli ultimi spettatori stavano ancora arrivando: persone di ogni eta' giunte dopo una salita di minimo un'ora e mezza. Ma proprio la fatica e il freddo erano ingredienti fondamentali per assistere al "Sergente".

Cerca un articolo