tratto

Cinema

L'ordine delle cose

L’ordine delle cose

di Andrea Segre

Corrado, un alto funzionario del Ministero degli Interni, viene scelto per affrontare una delle spine nel fianco delle frontiere europee: i viaggi illegali dalla Libia verso l'Italia. Le forze con cui dovrà confrontarsi sono molteplici e le regole che dovrà imparare a rispettare molto rigide. Una tra tutte: mai entrare in contatto diretto con un migrante.