tratto

Andrea Marcon ha lavorato in:

Andrea Marcon

Andrea Marcon è nato a Treviso nel 1963.

Nel 1985 si è laureato al concorso di Bruges, nel 1986 ha vinto il primo premio al concorso "Paul Hofhaimer" di Innsbruck e nel 1991 ha vinto il primo premio al concorso clavicembalistico di Bologna.

Svolge un’intensa attività concertistica in Europa, USA, Canada e Asia nei più prestigiosi festivals e centri musicali in veste solistica e di direttore dell’Orchestra Barocca di Venezia (ai Proms della Royal Albert Hall e al Barbicane di Londra, Konzerthaus Berlino, Gewandhaus Lipsia, Concertgebouw Amsterdam, Theatre du Chatelet Parigi, Konzerthaus e Musikverein di Vienna, Tonhalle Zurigo, Kyoi Hall Tokyo, Carnegie Hall, Alice Tully Hall-Lincoln Center New York, Palau de la Musica di Barcellona e Valencia, etc ). In veste di direttore ospite è stato inoltre invitato dall’Orchestra Sinfonica delle radio nazionali tedesche WDR di Colonia, NDR di Hannover, HWR di Francoforte, Orchestra Filarmonica di Brema, Orchestra della Città di Granada, Real Filarmonica de Galicia, Orchestra da Camera di Potsdam/Berlino, Orchestra da Camera di Ginevra, Orchestra Sinfonica di Lucerna, Orchestra Mozarteum di Salisburgo, Orchestra Sinfonica di Montecarlo e dai Teatri d’Opera di Francoforte, Basilea, Venezia, Potsdam e Los Angeles .

Appassionato interprete di opere teatrali barocche ha diretto Alcina, Ariodante, Siroe di Haendel, Tito Manlio, Atenaide, Orlando Furioso di Vivaldi, L’ Olimpiade di Cimarosa e di Galuppi, Orione e Giasone di Cavalli, Orfeo di Monteverdi collaborando con registi quali Achim Freyer, Jan Bosse, Andrea Cigni, Jorge Lavelli, Barry Kosky.

Ha registrato più di 50 CD, attualmente incide in esclusiva per la Deutsche Grammophone/Archiv Produktion. Quasi tutte le registrazioni hanno ottenuto i più importati riconoscimenti quali il "Premio Internazionale del Disco Vivaldi per la Musica Antica Italiana" della Fondazione Cini di Venezia, il "Diapason d’ Or" francese e l’ECHO PREIS tedesco e per cinque volte il Premio della Critica Discografica Tedesca , il Premio Edison.

Collabora con artisti quali Giuliano Carmignola, Viktoria Mullova, Katia e Marielle Labeque, Magdalena Kozena, Anna Netrebko, Andreas Scholl, Cecilia Bartoli, Patricia Petibon.

Docente appassionato ha tenuto seminari e corsi di perfezionamento in tutta Europa, in Giappone, Corea e per le Accademie Superiori di Musica di Tolosa, Helsinky, Amburgo, Lubecca, Amsterdam, Malmoe, Karlsruhe, Copenhagen, per il Royal College of Organists di Londra e le Università di Goteborg e Birmingham. E’ stato inoltre invitato più volte a far parte della giuria dei concorsi internazionali di Norimberga, Tokyo, Tolosa, Alkmaar, Bruges.