tratto

Terremonto in Nepal

marco rarahil2_ 3440

Dopo il terribile terremoto che ha colpito il Nepal intervenire in tempi rapidi per dare un aiuto concreto è fondamentale.

Per questo vi segnaliamo il progetto di Fausto De Stefani, stimato alpinista e carissimo amico che con grande serietà e costanza da tanti anni si dedica ad un  progetto umanitario in Nepal, la  RARAHIL MEMORIAL SCHOOL: la costruzione di un complesso scolastico che copre tutte le fasce di età, nato per dare una possibilità anche ai bambini più poveri e sfortunati. Una vera e propria città studi nella comunità di Kirtipur, un sobborgo di Katmandu.

Abbiamo sostenuto il progetto di Fausto in questi anni: un terreno sottratto alla speculazione, affidato alle cure dei nepalesi, che con la costante supervisione di Fausto, hanno costruito mattone su mattone gli edifici scolastici, il convitto per i meno abbienti, la mensa, il giardino per i giochi, la palestra, il palcoscenico per le recite e molto altro, investendo nella formazione di insegnanti di grande qualità. Qualche anno fa siamo partiti con cento nasi rossi da clown  e siamo andati a lavorare con i bambini alla Rarahil, tenendo prove rarahil_3446lezioni di teatro e clownerie ai bimbi e ai loro insegnanti e toccando con mano la concretezza del progetto.

Le nuove strutture della scuola, costruite recentemente coi criteri antisismici occidentali, hanno retto al terribile sisma e sono diventate un importante presidio medico per il primo soccorso e per la distribuzione alimentare di migliaia di pasti caldi al giorno.

I fondi della Fondazione Senza Frontiere Onlus destinati alla costruzione dei nuovi padiglioni scolastici sono stati destinati
all’emergenza. Molti dei bambini ospiti della scuola provengono da villaggi di cui ancora non si sa nulla, serve l’aiuto di tutti per far fronte a questa tragedia.
Se volete contribuire ad aiutare la popolazione locale, potete effettuare un versamento a Senza Frontiere: codici IBAN e dettagli a questo link

Marco Paolini e la Redazione di Jolefilm